Nephila Web Agency

Sito web HLTLAW

Hltlaw.it

Hltlaw è il sito web che abbiamo creato per un importante studio legale conosciuto a livello internazionale, lo studio Hofer Loesch Torricelli. Il sito è stato progettato per permettere alla potenziale clientela di entrare in contatto con lo studio, approfondendo le competenze legali dei singoli avvocati.

Per ogni avvocatoè stata creata una scheda personale. In ognuna viene approfondito il percorso professionale del legale, l'evoluzione della sua carriera ed i settori specifici di cui si occupa attualmente. Ogni singolo professionista è presentato agli utenti nel dettaglio, in modo tale che essi possano sin da subito selezionare la figura più adatta alle loro esigenze.

Un altro strumento che si presta ad illustrare le capacità dei singoli avvocati ed i settori giuridici in cui sono impegnati, è la sezione news. Questa sezione è un archivio di articoliriguardanti le “novità” in fatto di legislazione italiana e comunitaria. Tra le notizie da consultare è possibile trovare tanto notizie di commento, quanto post divulgativi, rivolti a fornire delle risposte orientative su questioni specifiche.

 

Il cliente

Lo studio legale Hofer Loesch Torricelli, fondato nel 1990, è orientato a trattare soprattutto cause legate al diritto commerciale, internazionale, a problematiche edilizie ed ambientali. È attualmente composto da cinque soci e si avvale anche del supporto di alcuni collaboratori. Si tratta di uno studio con duplice sede, a Firenze e a Bolzano, che si rapporta spesso con clienti provenienti dall'estero. Tutti gli avvocati son legati dal fattore linguistico: ognuno di essi, infatti, parla almeno due lingue. Inoltre alcuni degli avvocati che operano al suo interno sono riconosciuti come figure di spicco dal mondo accademico internazionale.

 

Che cosa abbiamo realizzato

La criticità maggiore, per quanto riguarda la realizzazione di questo progetto, era inerente al settore professionale in cui il cliente opera. Gli avvocati sono iscritti ad un albo professionaleche impone il rispetto di una specifica deontologia, la quale regola anche gli aspetti legati alla comunicazione. Il codice deontologico non vieta ai professionisti di comunicare alla potenziale clientela la propria esistenza (attraverso siti web o profili social) ma ci sono limitazioni in ambito pubblicitario nel senso più tradizionale del termine. È stato necessario quindi progettare con attenzione un sito capace di comunicare il grado di professionalità degli avvocati con sobrietà e nel rispetto della deontologia forense.

 

Grafica

Costruire una buona user experience è stato uno dei nostri principali obiettivi. La navigazione, quindi, è stata progettata con particolare attenzione. In primo luogo, il menù è “fissato” nella parte alta del browser, così che scrollando una qualsiasi pagina esso non scompare mai, ma rimane visibile.

La home page, inoltre, è stata pensata per sezioni orizzontali, ognuna delle quali è contraddistinta da un colore. In questo modo è possibile accedere a tutte le aree del sito direttamentedalla pagina principale, senza utilizzare il menù per navigare. Questa impostazione grafica permette di offrire agli utenti tutte le informazioni più importanti a partire dal primo clic.

Dal punto di vista grafico inizialmente ci siamo ispirati allo stile comunicativo anglosassone, la cui caratteristica è stabilire un contatto personale ed emotivo con il visitatore sin dalla home page. Gran parte dei siti che abbiamo preso in considerazione, infatti, mettevano l'immagine del professionista in primo piano, “personificando” il servizio, e puntando ad identificare l'offerta con l'immagine della persona. Successivamente, su richiesta del cliente, abbiamo optato invece per una graficache desse prima di tuttospazio all'aspetto contenutistico e subito dopo agli aspetti empatici e fiduciari.

La palette di coloririspetta lo stile sobrio e lineare con cui sono state progettate le pagine del sito. La volontà era quella di impiegare tonalità che fossero un richiamo alla professione e agli strumenti utilizzati all'interno di uno studio legale. In particolare, il grafico ha scelto dei toni crema, capaci di ricordare le sensazioni legate alla carta ed alla pergamena, e il blu, per tradizione legato al concetto di professionalità. Il rosso, infine, è stato utilizzato in diverse parti del sito, come ad esempio per le voci di menù, con lo scopo di richiamare e quindi rafforzare il logo.

 

Piattaforma

Per realizzare il sito hltlaw.it è stata utilizzata la versione 3.0 di django CMS. Impieghiamo django CMS in tutti i progetti in cui la sfera dei contenuti riveste un ruolo primario, perché è una piattaforma flessibile, perfetta per i lavori da gestire in team. La versione 3.0 è la più avanzata e permette di editare i contenuti direttamente dalla dashboard di front end. Questa caratteristica rende la piattaforma altamente intuitiva e quindi ideale per i progetti on going che, in seguito alla necessaria alfabetizzazione, vengono successivamente gestiti dal cliente. Poter aggiornare in autonomia i contenuti del sito era un requisito che ci ha chiesto espressamente il cliente.

Lo studio ha rapporti professionali sia con l'Italia che con l'estero e quindi l'implementazione di un sito multilingua è stata immediata. Il sito è stato creato quindi in italiano, inglese e tedesco. La volontà è duplice: da un lato si mira a creare contenuti fruibili da utenti di provenienza diversa, dall'altro si cerca comunque di “intercettare” una clientela selezionata.

Grande importanza riveste la sezione news. La maggior parte delle notizie pubblicate, infatti, riguarda aggiornamenti in materia di diritto italiano e comunitario. Questi post, naturalmente, sono inerenti ai settori legali di cui si occupa lo studio. Le notizie sono molto utili per i visitatori, e consentono loro di acquisire informazioni approfondite circa le attività svolte nello studio legale e di entrare nel merito delle specializzazioni giuridiche che competono ai singoli avvocati. Per ciascuna notizia, infatti, è indicato l'autore.

 

Seo

Il nuovo sito, caratterizzato da pulizia nello stile e grande usabilità, non poteva prescindere dall'aspetto dell'ottimizzazione. Per noi la SEO costituisce la corona di un progetto costruito con cura sin dalle fondamenta.

Riuscire a definire una strategia adatta è stata un'importante sfida, in quanto lo studio si occupa di assistenza e consulenza legale legata a settori di nicchia. Il rischio di cadere nella specificità eccessiva era alto.

Nasceva l'esigenza di introdurre il cliente al mondo SEOper due motivazioni. In primo luogo la sua collaborazione ci avrebbe permesso di selezionare il metodo migliore per lavorare su questo aspetto. Dall'altro lato, facendolo approcciare agli strumenti del mestiere, garantivamo a lui in un futuro un certo grado di autonomia. Ad occuparsi dell'attività di affiancamento è stata la nostra web specialist, Elena.

Il clienteha da subito chiarito il suo obiettivo: non coinvolgere una quantità elevata di utenti, ma riuscire invece adintercettare i navigatori potenzialmente interessati ai settori legali trattati dallo studio. Per realizzare la SEO, quindi, abbiamo optato per una selezione di parole chiave che seguissero il principio della coda lunga (Long Tail).

Ottimizzazione non significa solo definire la strategia e selezione del metodo con cui creare i meta tag, ma anche e soprattutto monitoraggio nel lungo periodo. Questo ci consentirà di comprendere se la strategia adottata sia efficace e, in caso di un cambiamento di tendenza, di affinare il metodo adottato.

Infine abbiamo pianificato assieme al cliente una serie di attività di affiancamento, necessarie per renderlo autonomo a conclusione del progetto. In particolare, durante le sessioni concordate, abbiamo introdotto il cliente al funzionamento della piattaforma e alle nozioni base di digital marketing.

 

Conclusioni

Ci piace creare progetti sempre in sviluppo, capaci di evolversi nel tempo. Questo sito non fa eccezione: se di fatto è già segno di evoluzione rispetto ai tradizionali website legati al settore, il nostro desiderio è quello di farlo crescere e di renderlo un prodotto unico, capace di mettere in contatto gli utenti con gli avvocati e di farli “entrare” nella loro professione.