Nephila Web Agency

Sito AlmaTV su computer portatile

Cos'è Alma Tv

Alma Tv è una piattaforma video dedicata agli appassionati dello studio della lingua italiana, in particolare stranieri. Di fatto è una piattaforma di video sharing contenente attività e risorse didattiche per l'apprendimento della lingua italiana: ci sono video collegati ad attività didattiche (esercizi, letture, audio, etc), che possono essere sia consultate sia caricate dagli utenti (e rese disponibili previa approvazione della redazione). Gli utenti hanno la possibilità di accedere gratuitamente a tutti i contenuti del sito e di scegliere la modalità con la quale fruire dei contributi video, disponibili sia in live streaming che on demand.

Alma Tv è un progetto pensato per soddisfare le esigenze di un'utenza variegata: insegnanti, studentie amantidella cultura italiana. Per ognuna di queste tipologie sono disponibili risorse specifiche. I docenti che desiderano aggiornarsi, possono seguire i filmati dei seminari e delle lezioni didattiche, mentre chi accede al sito per valutare le proprie conoscenze può svolgere piccoli esercizi e test.

Il sito web è diviso in una serie di sezioni tematiche, definite “rubriche”, ognuna delle quali è dedicata ad una fascia di età. Si parte dalla rubrica “L'italiano per bambini”, creata per i navigatori del web più giovani, per passare a sezioni riservate ad utenti con competenze più avanzate, come “Italiano con i fumetti” e “In viaggio con Dante”.

Per permettere agli utenti di individuare facilmente le risorse adatte a loro, accanto ad ogni video è stato inserito un simbolo colorato che ne indica il grado di difficoltà. A corredo dei contributi video, inoltre, ci sono esercizi interattivi e materiali didattici, da utilizzare durante le lezioni. Il sito Alma Tv non è solo un insieme di strumenti utili per l'educazione alla lingua italiana: a supporto dell'utente, infatti, vi è anche una piccola community, con la possibilità di lasciare commenti. Inoltre per i visitatori registrati vi è anche la possibilità di partecipare a contest, inviando i propri video.

 

Il Cliente

Alma Edizioni è una casa editrice fiorentina, specializzata nella produzione di libri e materiali didattici per l'insegnamento della lingua italiana. Mentre i prodotti cartacei sono pensati principalmente come strumenti di supporto per i docenti, la piattaforma web è rivolta a diversi tipi di utenti: all'interno del sito vi sono risorse dedicate tanto agli insegnanti, quanto agli studenti, nonché ai semplici curiosi, che desiderano approfondire la conoscenza dell'italiano.

Il primo incarico ci è stata affidato ancora nel 2010, quando ci è stato chiesto di realizzare il sito web istituzionale Alma Edizioni.

Soddisfatto del risultato, nel 2014, l'editore ci ha chiesto una piattaforma di video sharing per l'apprendimento della lingua italiana. Il sito Alma Tv, grazie alla varietà di contenuti presenti, è stato capace di soddisfare appieno l'esigenza del cliente, ovvero quella di attrarre nuovo traffico e di accrescere la brand awareness.

Grazie a questa collaborazione che procede da anni, per noi è stato più facile comprendere le necessità dell'editore e coordinarci per lavorare a questo progetto.

In Nephila crediamo fortemente nella collaborazione e amiamo definire le peculiarità dei progetti assieme ai nostri clienti. Anche in questo caso abbiamo concordato assieme al cliente il minimum viable product, ovvero, le caratteristiche che il sito/piattaforma doveva possedere.

 

Che cosa abbiamo realizzato

Ciò che Nephila ha fatto per Alma Tv, riguarda principalmente la sfera tecnica, mentre le parti più grafiche erano a carico del cliente.

Per realizzare Alma Tv abbiamo proposto l'impiego della versione 3.0 di django CMS, che ha contribuito ad accelerare l'implementazione del sito, realizzato in tempistiche ridotte. Questa versione dell'applicazione, che permette di aggiornare i contenuti direttamente dall'editor di front end, è perfetta da utilizzare per i lavori da gestire in team.

Sito AlmaTV gestione contenuti

Dal punto di vista operativo, abbiamo integrato il sito web con due piattaforme video preesistenti: una riservata allo streaming in diretta e un'altra per i contributi on demand,che raccoglie anche i filmati inviati dagli utenti. I navigatori registrati, come accennato in precedenza, hanno la possibilità di partecipare ai contest, che vengono proposti periodicamente sul sito con dei video. I filmati che passano l'approvazione della redazione, vengono in seguito pubblicati.

Il nome Alma Tv nasce perché la piattaforma all'inizio era pensata per ospitare il canale video live streaming, ovvero un canale in cui i videoclip vengono riprodotti a rotazione. Oggi è uno strumento strategico, perché quando ci sono eventi importanti – come ad esempio l'evento Almaxi - viene utilizzato per trasmettere la diretta live.

Su richiesta del cliente abbiamo integrato un'altra funzionalità molto apprezzata dagli utenti: nel sito Alma Tv ci sono infatti quiz interattivi on line, con risposte a crocette, che vengono creati dalla redazione. Il processo di creazione di questi test è semplice: ai membri della redazione basta comporre una serie di domande e di risposte, segnalando quella corretta.

Ultima funzione richiesta dal cliente: la possibilità di avere diversi livelli di registrazione per gli utenti. La piattaforma infatti è formulata su tre livelli di accesso: la maggior parte dei contenuti è fruibile dai navigatori non registrati, mentre alcuni sono riservati agli utenti loggati. Altri ancora, più specificamente rivolti ai docenti, sono disponibili unicamente per gli insegnanti registrati al sito.

 

Considerazioni finali

Già il sito istituzionale di Alma Edizioni è un sito dall'identità forte, capace di guadagnarsi rapidamente la sua visibilità: in poco più di due anni e mezzo è riuscito ad attirare l'attenzione di più di 400.000 utenti. Nello stesso arco di tempo, inoltre, le visualizzazioni di pagina hanno raggiunto quota 4 milioni 400 mila.

Di pari passo il sito Alma Tv, messo on line nel 2014, a cavallo tra la fine di aprile e gli inizi di maggio, si sta rivelando una piattaforma in grado di coinvolgere un bacino di utenza molto ampio e di andare incontro alle esigenze dei diversi target. Vediamo qui di seguito alcuni numeri interessanti.

 

Un po' di numeri su Alma Tv

La nuova piattaforma ha dimostrato di soddisfare appieno le esigenze dei navigatori del web: dopo soli 5 mesi dalla messa in linea, infatti, sono stati più di 31.000 i nuovi utenti che si sono collegati per fruire dei video, mentre le visualizzazioni di pagina hanno superato quota 260.000.

Ogni visitatore che accede alla piattaforma, in media, visiona tra le 4 e le 5 pagine e si sofferma sui contenuti del sito per un tempo superiore a 5 minuti. Ci sono circa 250 video, dei quali un centinaio caricati dagli utenti finali. In questi mesi sono state fatte oltre 2000 ricerche di video e 2000 ricerche di attività. Il video più visto (questo) è stato visionato oltre 4000 volte.

Altre curiosità...

 

Accessi da mobile

Alma TV su tablet

Anche se rimangono moltissimi i navigatori che preferiscono utilizzare il pc per collegarsi, abbiamo registrato che il numero di accessi da dispositivi mobili supera il 30% del totale: a detenere il primato di dispositivi più usati sono iPad e iPhone, seguiti dai vari prodotti Samsung.

 

Mappa geografica

Uno degli obiettivi dell'editore era quello di raggiungere popolazioni remote, interessate allo studio dell'italiano. Ecco quindi la soddisfazione nel rilevare che non sono solo gli utenti di provenienza europea a fare affidamento sulle risorse di Alma Tv.

Analizzando i dati sulla copertura geografica, infatti, emerge che la piattaforma viene vista come punto di riferimento da una moltitudine di navigatori provenienti dai Paesi più disparati.

Fra i primi 10 Paesi, esclusa l'Italia, ci sono: Argentina, U.S.A., Spagna, Brasile, Germania, Francia, U.K., Russia, Belgio e Svizzera. Ma il dato interessante è che il sito ha registrato numerose visite anche da Paesi inaspettati come Australia, Kazakistan, Messico, Serbia, Uruguay e Taiwan.

A sottolineare come il sito sia diventato un riferimento importante per moltissime persone è stata anche la testata nazionale La Stampa in questo articolo.

Come nelle migliori tradizioni web, quando un progetto funziona, viene voglia di continuare a integrarlo di funzionalità e aggiornarlo, ecco quindi che dall'autunno 2014 Nephila è di nuovo al lavoro sul sito istituzionale.