Web Summit

Nephila @ conferenze tech | Web Summit

Ultimamente alcuni membri del team Nephila hanno partecipato ad alcune fantastiche conferenze nazionali ed internazionali per tenersi aggiornati  sulle nuove tecnologie e fare networking con persone provenienti da tutto il mondo. Pensiamo sia importante aggiornare i nostri lettori con le ultime  news quindi ecco un breve riepilogo.
 

Viviana e Emanuela a Web Summit 2017

Web Summit

Grazie al programma Women in Tech, impegnato nel far crescere la presenza di donne nell’ambiente ICT, Emanuela e Viviana hanno avuto il piacere di partecipare al Web Summit per la prima volta.
 

Conferenza Web Summit

L’evento si è tenuto a Lisbona, in Portogallo, dal 7 al 9 novembre. In sette anni Web Summit è diventata “la più grande conferenza tecnologica del mondo”. Ha cominciato con 400 partecipanti e ora raccoglie più di 60 mila persone da tutto il mondo e attrae sia aziende come Google, Facebook, Amazone startup in cerca di best practice per avere successo. Nonostante le dimensioni, è accogliente per tutti: quest’anno la conferenza era composta da 25 track con nomi creativi, come StartUp University, dedicata agli startuppers, Creatiff, pensata per i creativi e i designer, ContentMakers e PandaConf.

Tutti potevano trovare qualcosa di interessante grazie alla grande varietà di relatori presente: circa 1200 speaker tutti provenienti da background professionali diversi come CEO, attori, politici.

Viviana ha descritto l’esperienza come un evento “energizzante” con molti relatori che condividono le loro iniziative di successo e che dimostrano gli imminenti benefici delle nuove tecnologie. Tra i vari speaker ha particolarmente apprezzato Geraldine Calpin, direttore marketing e digitale di Hilton Hotels & Resorts. L’innovazione è il motore dell’azienda di Geraldine Calpin: per ora è l’unica catena di hotel che permette di fare check-in digitale e di avere chiavi digitali sul cellulare. Geraldine ha spiegato come Hilton stia utilizzando la tecnologia per conquistare i clienti e guadagnare la loro fedeltà, offrendo loro un'esperienza digitale migliore. A Viviana è piaciuto anche il fatto che Web Summit abbia riservato spazio ai temi di etica informatica che hanno evidenziato l’importanza  di focalizzarsi sul team e sui clienti piuttosto che sui dati e la tecnologia.
 

Emanuela ha descritto la partecipazione al Web Summit come essere sulla cima di una montagna ed poter vedere l’orizzonte durante la conferenza.

Le è piaciuto l’intervento di Lars Silberbauer, il direttore dei social media di LEGO, che ha spiegato come LEGO stia ripensando i propri social media partendo dal motto "Pensa come un bambino".

Emanuela ha evidenziato come questa conferenza sia molto diversa da quelle a cui partecipiamo solitamente, che sono per lo più orientate alle community. Web Summit non si è concentrata molto sull’open source in quanto in realtà ospitava un solo panel su questo argomento, il cui scopo era esplorare l’impatto dell’open source su dati e le comunità di sviluppatori.

 

Lars Silberbauer a Web Summit

La conferenza di Lisbona è stata occasione per avere maggiori informazioni su come l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning cambieranno la nostra vita quotidiana in futuro. I chatbot basati su AI, ad esempio, potranno essere utili ai brand per migliorare il modo in cui comunicano con i consumatori. Guideranno le conversazioni secondo i principi del cosiddetto “mirroring” and quindi permetteranno ai brand di adattarsi ad ogni individuo e alla loro personalità. Inoltre nel 2018 la SEO cambierà di conseguenza e il tasso di query satisfaction sarà cruciale per un buon posizionamento. Infine, tra le grandi aziende, Facebook si sta spostando di giorno in giorno dal consumatore al business: la società si sta infatti focalizzando su “Workplace”, una piattaforma pensata appositamente per le imprese che si comporta come uno strumento di gestione aziendale.

Seminario Google a Web Summit

Sicuramente Web Summit è stata una full immersion nell’innovazione. I nostri impegni non sono finiti qui: dopo aver partecipato a questo evento, siamo volati a Milano per prendere parte a Codemotion mentre il nostro web designer partecipava al World Usability day a Roma. 

Credits foto di copertina e immagine di Lars Silberbauer: Web Summit, Creative Commons licence
blog comments powered by Disqus